Palermo, De Sanctis a Milano incontra l’Inter e poi gli agenti di Brunori: il punto sul mercato

De Sanctis

Giornata intensa per il nuovo direttore sportivo del Palermo Morgan De Sanctis che è stato a Milano per cominciare a studiare i primi movimenti di mercato. Prima è stato visto far visita alla sede dell’Inter per parlare di alcuni giovani interessanti nerazzurri, tra cui Sebastiano Esposito.

Dopo l’incontro con la dirigenza dell’Inter, De Sanctis secondo quanto riporta “tuttomercatoweb” avrebbe incontrato gli agenti di Matteo Brunori. Il futuro del numero 9 sembra lontano dalla Sicilia. Su di lui alcune squadre di A come Genoa e Lecce. La società, che non si vorrebbe privare del suo centravanti, non esclude una cessione a non meno di 10 milioni di euro.

Questione centrocampo: durante il ritiro Dionisi valuterà due sue vecchie conoscenze all’Empoli, Stulac e Damiani. Intanto il club rosa si guarda attorno: i nomi sono quello di Luca Mazzitelli, ventottenne in forza al Frosinone e Nicolas Viola, vecchia conoscenza del popolo rosanero, stuzzicano non poco. Entrambi hanno una grossa esperienza alle spalle, avendo giocato sia in Serie A che in cadetteria, e garantirebbero qualità e sostanza in mezzo al campo.

Chi porterebbe più freschezza al reparto è invece Alessandro Bianco, classe 2002 di proprietà della Fiorentina ma nell’ultimo anno in prestito alla Reggiana. I suoi modelli di ispirazione sono Castrovilli e Barella. Forte senso della posizione e capacità di impostare il gioco sono caratteristiche che non gli mancano di certo, così come la “fame” e la voglia di misurarsi con una piazza ambiziosa. Il Palermo lo segue e non è escluso che presto possa affondare il colpo decisivo per assicurarsi le sue prestazioni.

Fonte Immagine: sito ufficiale Palermo Fc