Colpito mentre cercava di sedare una rissa, 50enne in fin di vita

bambina

Un uomo, un cittadino giapponese di 50 anni, è stato colpito da un pugno in faccia mentre cercava di placare un rumoroso alterco tra due gruppi di ragazzi, poi esploso in uno scontro fisico. L’episodio si è verificato a Udine. Per la colluttazione ricevuta, ha battuto violentemente la testa sul selciato, ricavandone gravissime lesioni.

Al momento è ricoverato nel reparto di terapia intensiva.  Le forze dell’ordine hanno fermato la persona che, stando ai primi accertamenti, avrebbe colpito il 50enne.