Ztl e strisce blu, Ferrandelli: «Presentata mozione stop per il 2020»

L'esponente palermitano di +Europa contro la zona a traffico limitato e le zone a pagamento in città. Il consigliere: "Dobbiamo agevolare le attività commerciali compromesse dall'emergenza Covid-19"

A due giorni dalla ripartenza della Ztl notturna e diurna, arrivano le perplessità da parte dell'opposizione di Palazzo delle Aquile.

Con Fabrizio Ferrandelli che ieri ha depositato una mozione "... aperta alla sottoscrizione di tutte le forze politiche, per procedere con la sospensione dei provvedimenti di limitazione del traffico, ZTL diurna e notturna, e del pagamento degli stalli in zona blu fino al permanere dell’emergenza indicata dal Governo Nazionale". 

Un'ulteriore misura a beneficio della cittadinanza e di agevolazione per quelle attività commerciali compromesse a seguito dell'emergenza Covid-19, come sostenuto dallo stesso esponente nazionale di +Europa e capogruppo d’opposizione a Palermo.

Nella mozione indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, Ferrandelli richiede all'amministrazione di posporre l'entrata in vigore della Ztl fino alla cessazione dello stato d'emergenza nazionale.  

E ancora: “Ho formalizzato alla presidenza del consiglio comunale una richiesta di convocazione urgente di una seduta da tenersi lunedì prossimo (3 agosto, ndr) al fine di consentire la trattazione e votazione di una mozione che ritengo di buon senso“.

La presentazione di questa mozione – conclude Ferrandelli - è uno strumento che si è reso necessario di seguito al ritiro, richiestomi dalla maggioranza e della presidenza, dei miei Odg di pari oggetto che erano allegati alle delibere votate la scorsa settimana al fine di garantirne un esito veloce. Avendo appreso della volontà dell’amministrazione comunale di procedere all’entrata in vigore dei provvedimenti di cui oggetto per il giorno 3 agosto 2020 ritengo urgente che il consiglio si esprima e sono certo anche questa volta di poter contare su un’ampia condivisione di tutte le forze politiche”.

IL SOSTEGNO DELLE ALTRE FORZE POLITICHE

Ferrandelli trova il sostegno delle altre forze dell'opposizione comunale, da Argiroffi e Forello (Io oso), passando attraverso il documento congiunto firmato dai capogruppo Igor Gelarda (Lega), Giulio Tantillo (Forza Italia), Francesco Scarpinato (Fratelli d’Italia), Sabrina Figuccia (Udc), Claudio Volante (Diventerà bellissima) e Marianna Caronia (Misto).

In un momento come questo, in cui l’economia sta attraversando enormi difficoltà, la Ztl e le strisce blu darebbero la mazzata finale. E se al sindaco e ad alcuni suoi assessori non sta più a cuore questa città, noi che la dovremo governare fra meno di 2 anni vogliamo limitare al massimo i danni causati da questa amministrazione. Ecco perché chiediamo che il provvedimento della Ztl e quello delle strisce blu non parta: abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio comunale straordinario alla presenza del sindaco Orlando per parlare di ciò e contestualmente abbiamo presentato un ordine del giorno per bloccare questo insano proposito”.