Palermo: chiusi due asili nido,  sei positivi dopo un compleanno e due da Biagio Conte

I due asili nido chiusi sono Allodola di Falsomiele e Filastrocca di Uditore: un dipendente comunale positivo e un genitore in contatto con contagiati. Asp all'erta anche per il compleanno di San Giuseppe Jato e per le positività trovate da Biagio Conte

Il Covid a Palermo continua a destare molte preoccupazioni. Il capoluogo è sempre la città con più contagi in Sicilia, e le notizie di nuovi positivi, focolai e sanificazioni si rincorrono. Nelle ultime ore si è saputo che per rischio positività di un genitore e di un dipendente comunale sono stati chiusi due asili nido,  per potere effettuare  la sanificazione. Sono   L'"Allodola" di Falsomiele e  "Filastrocca" dell'Uditore.

POSITIVI DOPO UN COMPLEANNO

Il sindaco di San Giuseppe Jato ha comunicato  che sei jatini sono risultati positivi dopo aver partecipato  ad una festa per un diciottesimo compleanno. Tra i positivi ci sono anche  parenti del bimbo di 28 giorni che  è stato ricoverato all'ospedale Cervello, di cui ieri abbiamo dato notizia. Il ristorante dove è stato festeggiato il compleanno è stato chiuso. Inoltre l'Asp ha attivato tutte le procedure per il tracciamento delle persone che possono essere venute in contatto con i soggetti interessati.

POSITIVI DUE OSPITI DI BIAGIO CONTE

Molta attenzione anche per la positività di due ospiti stranieri della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte. La preoccupazione è legittima, perché nella struttura risiedono settecento persone.  Adesso l'Asp per scongiurare qualsiasi ipotesi di focolaio, sta provvedendo a rintracciare chi è stato in contatto con i due positivi, per sottoporli al tampone. La camerata dove hanno dormito i due migranti in questi giorni è stata sanificata.