Tennis, atleta positiva al coronavirus al Ladies Open

Lo comunica la stessa organizzazione della manifestazione in una nota. Massimo riserbo sull'identità dell'atleta asintomatica e in buona salute. Il torneo prosegue secondo programma

Primo colpo di scena agli Internazionali di Tennis WTA di Palermo. C'è un caso di positività al virus da parte di una tennista partecipante alla manifestazione. La giocatrice, asintomatica ed in buone condizioni di salute, è stata trasferita in una struttura adibita ai pazienti asintomatici. Proprio i controlli ed i protocolli adottati dagli organizzatori del torneo hanno consentito di intercettare il caso.

Il comunicato dell'organizzazione

"Si comunica che, a seguito dei controlli come da protocollo effettuati (test sierologici e tampone rinofaringeo) una giocatrice iscritta a  Palermo Ladies Open è risultata positiva al Covid 19. La giocatrice asintomatica, che aveva effettuato gli esami previsti al suo arrivo in città presso l’ambulatorio mobile adiacente l’albergo che ospita le tenniste, è stata trasferita in una struttura del Servizio Sanitario Nazionale adibita ai pazienti asintomatici. L’efficacia dei protocolli e dei relativi controlli – ha spiegato il professor Antonio Cascio, Ordinario di Malattie Infettive all’Università di Palermo e Consulente Anti-Covid del Torneoci ha permesso di intercettare un caso positivo tra le giocatrici arrivate a Palermo. La stessa giocatrice, in attesa dell’esito degli esami, era sempre rimasta nella propria stanza d’albergo”.

Massimo riserbo sull'identità

C'è massimo riserbo sul nome dell'atleta che è stata subito esclusa dalla competizione, ma che comunque si intuirà nei prossimi giorni - o addirittura ore - analizzando le gare in programma. Una competizione che comunque continuerà secondo la sua tabella di marcia. Non è certo un bell'inizio per il torneo WTA di Palermo, che a causa della paura del contagio aveva già visto la rinuncia nei giorni scorsi della numero 2 del mondo Simona Halep.