Quartiere Noce: trovato morto in casa, gli amici non lo vedevano da una settimana

Da accertare le cause del decesso. Sul posto si sta recando il magistrato per valutare l'eventuale intervento della Polizia scientifica. 

A lanciare l'allarme, dopo una settimana, sono stati alcuni amici del suo Paese che non lo vedevano da circa sette giorni. Un uomo di 63 anni, Murugesi Murugaiya, nativo dello Sri Lanka, è stato trovato morto nella sua casa di via Giuseppe Crispi, nel quartiere Noce.

I Vigili del fuoco si sono recati sul posto e, con l'ausilio di un seghetto alternativo, hanno aperto la porta di casa sua, un pianterreno al civico 18 di via Crispi. In una stanzetta giaceva, riverso, a pancia sotto, il corpo senza vita del 63enne. Da accertare le cause della morte. Sul posto si sta recando il magistrato per valutare l'eventuale intervento della Polizia scientifica. Notizia in aggiornamento.