Mondello, operazione della polizia in spiaggia: sequestrati nove pozzetti frigo abusivi

Applicate anche multe salatissime ai colpevoli dopo la maxi operazione.

Sono stati sequestrati nove pozzetti frigo a Mondello. Ai proprietari, oltretutto, è stata commissionata una multa salatissima da 1.650 euro. Questo è il bilancio della maxi operazione messa a segno ieri dalla Forze dell'Ordine nella località balneare più famosa di Palermo. Le azioni sono state svolte dal personale dell'ufficio locale marittimo intervenuto in spiaggia con gli uomini della Capitaneria di porto di Palermo, i poliziotti del commissariato Mondello e gli agenti del reparto prevenzione crimine Questura. Durante i rilievi erano presenti anche i Vigili ed il personale della Rap.

LA NOTA SULLA MAXI OPERAZIONE DI SEQUESTRO

Ecco la nota diramata dalle Forze dell'Ordine inerente al blitz che ha visto il sequestro, con annesse multe, di nove pozzetti utilizzati per la somministrazione abusiva di bevande sulla spiaggia di Mondello:

"Sono stati rinvenuti e rimossi nove pozzetti frigo utilizzati per l'esercizio abusivo di somministrazione di alimenti e bevande. Al termine dell'attività, coordinata dalla questura di Palermo, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 1.650 euro. Il materiale rimosso è stato consegnato ai servizi comunali per il successivo smaltimento, mentre i prodotti contenuti nei pozzetti - bevande in bottiglie e lattine - sono stati devoluti in beneficenza all'associazione onlus Arnibas di Palermo".

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY