Messina, giovane ferito a colpi di fucile: fermato un cacciatore

Il giovane è ricoverato in gravi condizioni

Stamane un ragazzo di 28 anni è stato ferito a colpi di fucile a Tipoldo, in provincia di Messina. Il giovane, trovato vicino a un'auto bruciata secondo quanto riportato dai carabinieri, è ricoverato in condizioni gravi all'ospedale Policlinico.

I carabinieri avrebbero fermato il presunto autore del ferimento: si tratta di un cacciatore di 71 anni. Le indagini sono in corso per stabilire le dinamiche dell'accaduto.