«Una marina di libri»: parte l'undicesima edizione ospitata all'Orto botanico di Palermo

Tutte le info sull'undicesima edizione che si svolgerà nel mese di settembre

Ecco l'undicesima edizione di "Una marina di libri"
Una marina di libri
1 / 2

1. Ecco l'undicesima edizione di "Una marina di libri"

Torna in un mese insolito e in una modalità rinnovata e in parte ridimensionata per far fronte alle misure anti-Covid il maggiore appuntamento letterario del Sud Italia. Da giovedì 24 a domenica 27 settembre, l'Orto botanico dell'Università di Palermo accoglierà editori, libri e lettori provenienti da tutta Italia per l'undicesima edizione di "Una marina di libri, festival del libro". L'evento è promosso da "CCN Piazza Marina & dintorni", un'organizzazione no profit. Il direttore artistico è, nuovamente, Piero Melati, affiancato da Matteo Di Gesù, Salvatore Ferlita e Masha Sergio. La manifestazione è stata resa possibile anche grazie alla sinergia con le case editrici di Palermo Navarra e Sellerio e con la libreria Dudi. L'evento avrebbe dovuto svolgersi, come di consueto, nel mese di giugno ma l'emergenza sanitaria portata dal Coronavirus ha fatto slittare il tutto a settembre.

Sarà un'edizione, proprio per i rischi di contagio da Covid-19, un po’ ridimensionata sia per numero di ingressi che per numero di eventi, ma non per questo meno ricca di contenuti culturali con diverse ed interessanti presentazioni, eventi e collaborazioni con altre realtà significative della città. La rassegna del 2020 avrà il nome di "Mondimperfetti": l'evento, infatti, mette in mostra quanto l'imperfezione sia  un'occasione di vantaggio. È sinonimo, anche, di diversità capace di arricchire. 

Continua a leggere