Gero e la sua musica contro le mafie: la finalissima a Cosenza

Il giovane musicista di Mussomeli è stato scelto per partecipare alla due settimane di "Sound Bocs, Musica contro le mafie", nei pressi di Cosenza

Gero è tra i dieci finalisti di “Sound Bocs”, la prima music farm in Italia che utilizza il potere della musica contro la criminalità organizzata: dal 7 al 20 settembre il cantautore siciliano, insieme agli altri artisti selezionati, vivrà tra musica e impegno civile affiancati da produttori, artisti, manager, esperti di marketing e comunicazione, nei Bocs Art dell'esclusivo quartiere in stile mitteleuropeo di Cosenza


La direzione artistica ha scelto Gero per il percorso degli ultimi anni che lo ha visto sempre più legato alla diffusione di un immaginario positivo dell’antimafia sociale. Con il brano "Svuoto il bicchiere", dedicato a Paolo Borsellino, ha vinto la 9^ edizione del Premio Musica contro le mafie. Il brano è contenuto in “Un anno in più” di GERO (Carioca Records), album che ha raggiunto i 10 mila streams su Spotify.

BIO DELL'ARTISTA SICILIANO

GERO è lo pseudonimo di Calogero Pasquale Riggio e nasce a Mussomeli (CL) nel 1987. Nel 2007 è Finalista al Festival di Castrocaro con prima serata su Rai Uno. Nel 2009 pubblica il suo primo demo album “Guardando nel mio specchio” distribuito da Major-free che contiene il singolo “L’Indistruttibile” ripubblicata sulle compilation di Radio Tour Festival e Suono Siciliano (distribuzione USA, Argentina e Canada). Nel 2010 è protagonista di una puntata di “Italia Ti canto” in onda su Rai Due dove presenta due brani dell’album. Da sempre affezionato alle cause solidali, nel 2017 pubblica una mini-fiaba dal titolo "La piccola bicicletta rossa" per "Io scrivo per voi", un progetto benefico volto a raccogliere fondi per il drammatico sisma nei pressi del centro-Italia. Nel corso degli anni Gero viene scelto persino come open-act di alcuni concerti di Ron, Gatto Panceri, Francesco Tricarico e Tinturia. A febbraio, nei giorni del Festival, è premiato a Casa Sanremo da Radio Italia e si esibisce presso la Sala Lounge Lucio Dalla. Ad Aprile 2019, in occasione del Tour “Change Your Step” si esibisce al Club Tenco di Sanremo e viene invitato come ospite istituzionale sotto segnalazione del MIUR alla “Notte Bianca della Legalità” organizzata dall’Ass.Nazionale Magistrati, in “Palermo chiama Italia – 23 maggio” esibendosi all’Albero Falcone davanti ad oltre 15.000 persone. È stato anche ospite d’onore all’Unlocked Selinus Festival 2019, il più grande Festival di Musica Elettronica organizzato nel Sud-Italia.