Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia

Il 19 enne di Palermo, Riccardo Pio Serio, sabato sera a Pescara va a caccia dell’ambito titolo di Mister Italia 2020

Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Riccardo Serio
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia
Un giovane palermitano tra i più belli d'Italia: Riccardo in finale a Mister Italia

Il palermitano Riccardo Pio Serio è in finale nel concorso nazionale ‘Mister Italia’ edizione 2020. Il classe ’01 si prepara a partecipare alla gara più importante del settore a livello italiano. 

Dopo una prima selezione svolta sul web a causa dell’emergenza Coronavirus, il suo profilo è stato valutato in base a materiale foto e video, poi scelto fra i 60 prefinalisti del concorso che si è svolto a Pescara mercoledì 29 luglio. È una grande soddisfazione per Riccardo riuscire a raggiungere un tale obiettivo e partecipare all’atto finale del concorso di Claudio Marastoni: la competizione garantisce più sbocchi nel mondo della moda a livello internazionale e quindi di notevole rilevanza.

In gara c'erano anche altri siciliani: tre ragazzi di Palermo (Riccardo, il fratello Francesco Serio e l'amico Gianluca Sciortino), uno di Catania e due di Caltagirone. In finale sono arrivati solo Riccardo Serio ed il ragazzo di Catania.

Mercoledì 29 luglio, nella città abruzzese, i 60 prefinalisti del concorso nazionale di Mister Italia selezionati tramite casting in tutta Italia, sono stati presentati nel piazzale antistante l’auditorium Flaiano dove sono poi stati selezionato il gruppo dei 30 finalisti che proseguiranno la permanenza a Pescara fino a sabato sera 1 agosto, quando, sul palco dello Stadio del Mare, saranno assegnati i titoli di Mister Italia 2020 e Miss Grand Prix 2020, i primi concorsi italiani di bellezza dopo il duro periodo del lockdown.

Organizzato da “Claudio Marastoni” il concorso si è consolidato anno dopo anno affermandosi come punto di riferimento e trampolino di lancio nel mondo dello spettacolo per personaggi del calibro di Tessa Gelisio, Luca Onestini, Raffaella Fico, Carlotta Maggiorana, Paolo Crivellin, Andrew Dal Corso e tanti altri.

La finalissima del primo agosto proietterà Pescara per una sera al centro dello “showbiz” italiano con la presenza di personaggi e vip tra cui Joe Squillo (presentatrice della serata), Anna Falchi e Beppe Convertini (rispettivamente presidente di giuria di Mister Italia e Miss Grand Prix), Solange, Clarissa Leone, Sofia Bruscoli, Marcelo Fuentes, Raffaella Di Caprio, Serena De Bari, Soniko e tanti altri. Attesi anche i due vincitori dell’edizione 2019, la bellissima miss marchigiana Saida Habibi e il Mister Italia 2019, il romano Giulio Schifi. L’evento finale sarà messo in onda su Rete4, La5, Tgcom e nel programma “Tv Moda” (canale 180 di Sky).

"E' iniziato tutto per caso - ha raccontato Tony Serio, padre di Riccardo, a Palermolive - mia moglie ha fatto una ricerca per partecipare a Mister Italia, ed ha mandato la richiesta. Entrambi i miei figli sono arrivati in semifinale, uno è stato eliminato, l’altro è riuscito ad arrivare in finale. Siamo orgogliosi sia per Riccardo che per Francesco".

Sta toccando il cielo con un dito, invece, Riccardo che adesso spera di salire sul gradino più alto del podio:

"Ho provato una grande emozione quando, ieri sera, hanno detto il mio nome fra i 30 finalisti - confessa Riccardo Serio - Sono davvero felice. Spero di aggiudicarmi la finale... Sabato si saprà tutto. Mi aspetto tanto dalla vita, sto mettendo in gioco me stesso. Ce l'ho messa tutta - conclude - e continuerò così".

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY