Apprensione per una donna risultata positiva dopo avere partorito alla clinica Zancla

Il medico Luigi Triolo: "Tutto sotto controllo, ormai abbiamo un protocollo che garantisce che non ci possa essere contagio tra quanti entrano in clinica e quanti sono ricoverati"

Non deve essere stato semplice per una giovane donna di 24 anni di Bagheria, che ha partorito questa mattina alla Clinica Triolo Zancla apprendere di essere positiva al coronavirus. La donna, che dopo i controlli sta per essere trasferita al Cervello, stando a quanto comunicano dalla struttura non è venuta a contatto con altre pazienti. "Ormai abbiamo un protocollo che garantisce che non ci possa essere contagio tra quanti entrano in clinica e quanti sono ricoverati. In attesa dell’esito dei tamponi le persone ricoverate sono messe in stanze isolate. Così come la paziente che ha partorito oggi. La donna sarà trasportata nel reparto Covid al Cervello”. Queste le parole del medico Luigi Triolo che aggiunge: "Tutti i medici e infermieri che sono stati a contatto con la paziente saranno sottoposti al tampone”.

La clinica ha comunicato l’esito all’Asp di Palermo che eseguirà i controlli sui parenti della giovane. Un’altra donna è risultata positiva al Buccheri La Ferla. Anche in questo caso è stato messo in atto un protocollo per tutelare la paziente e i ricoverati.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Villa Sofia: positive al covid 3 donne ricoverate nella stessa stanza della donna deceduta