Covid-19 in Sicilia: 297 nuovi casi positivi ed una vittima

La Sicilia sfiora i 300 nuovi casi

Continua a salire il numero di nuovi positivi al Coronavirus in Sicilia, si tratta dell'ennesimo record. Come emerge dal bollettino di oggi 11 ottobre, i nuovi casi sono 297, dato che porta il numero degli attualmente positivi a 4.401. Sono 338 le persone ricoverate (1 in più di ieri), di cui 38 in terapia intensiva, tre in più rispetto a ieri. Sono invece 3.975 (+254) i soggetti in isolamento domiciliare. Trentotto i guariti (4557 in totale). Si registra invece una sola nuova vittima da covid-19: il totale sale così a 336. In Sicilia, dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 548.934, su 395.172 persone: di queste sono risultate positive 9.294.

I nuovi casi siciliani di coronavirus sono così suddivisi: 87 casi a Palermo, 85 a Catania, 63 a Messina, 6 a Trapani, 3 a Siracusa, 24 a Ragusa, 6 a Enna, 5 ad Agrigento e 18 a Caltanissetta.

CORONAVIRUS IN ITALIA

Dal bollettino del ministero della Salute emerge che i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 5.456, 268 meno di ieri ma con oltre 28mila tamponi in meno. A fronte dei 133.084 eseguiti nella giornata di venerdì, nelle ultime 24 ore ne sono stati fatti 104.658. Il totale dei contagiati - compresi guariti e vittime - sale a 354.950. Leggermente in calo ma sostanzialmente stabile anche l'incremento delle vittime: 26 in un giorno mentre ieri erano state 29. Il totale dall'inizio dell'emergenza sale a 36.166.

DI MAIO ESCLUDE UN NUOVO LOCKDOWN, PRIME DOSI DI VACCINO ENTRO FINE ANNO

"Non solo sono d'accordo nel dire che non ci sarà un nuovo lockdown ma dico anche che l'Italia non si può permettere un nuovo lockdown: i nostri sistemi produttivi e commerciali non se lo possono permettere" - ha assicurato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a 'Mezz'ora in più' su RaiTre. 

BOOM DI NUOVI SBARCHI A LAMPEDUSA, LAMORGESE: "NON SONO I MIGRANTI A PORTARE IL COVID"

Nuovi sbarchi a Lampedusa, hotspot al collasso. Sulla questione Covid e migranti è intervenuta il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che, ha tenuto a rassicurare sul fatto che “non è che il Covid lo portano i migranti“: “Nelle strutture di prima accoglienza ci sono 56 mila persone, e i sono positivi 1.238, poco più del 2% degli arrivi”.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY