Il Covid bussa ancora al Centro per l'Impiego: secondo positivo in pochi giorni

I due casi sono indipendenti uno dall’altro. Anche questa volta, però, è scattato il protocollo anti Convid19 con tutto ciò che il caso prevede.

A distanza di pochi giorni dalla registrazione del primo contagio, il Centro per l'Impiego di via Praga a Palermo torna a fare i conti con il coronavirus. Si tratta di un impiegato che manca da ieri al al lavoro, asintomatico e comunque già a casa in quarantena. Il caso è stato comunicato alla dirigenza ieri stesso, così da indurla ad effettuare le stesse misure di emrgenza avviate sabato scorso in occasione del primo cotagio. 

NESSUN FOCOLAIO IN ATTO

Dalla Regione Siciliana tengono a precisare che "Non c’è un focolaio al centro per l’impiego di Palermo” e che l'Asp ha per questo derubricato entrambi i casi come contagio familiare. insomma i due casi sono indipendenti uno dall’altro. Anche questa volta, però, è scattato il protocollo anti Convid19 con tutto ciò che il caso prevede.

Il Centro dell'Impiego di via Praga a Palermo

E' DI NUOVO SMART WORKING

A limitare il problema il fatto che la metà dei 250 dipendenti di quegli uffici sono ancora in smart working. Adesso, alla luce dei recenti casi di covid si è deciso di prolungare le misure di telelavoro “I singoli dirigenti assumono le scelte necessarie di volta in volta. In ufficio si recano soltanto i dipendenti che lavorano in un contesto di isolamento fisico. In pratica c’è un solo impiegato per ogni stanza e ingressi e uscite sono differenziati."

IN ATTESA DI INDICAZIONI

La miusura precauzionale si protrarrà per tutta questa settimana gli uffici continueranno a operare con lo smart working e con il ricevimento del pubblico solo per appuntamento e  cadenzato e distanziato. I responsabili attendono indicazioni dai servizi sanitari per decidere sulla riapertura o o meno di lunedì 21 data fissata per il ritorno alla normalità dopo il primo caso.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Problemi Covid a Palermo: pazienti positivi costretti ad attendere nel pronto soccorso