Cane in fin di vita per il caldo: i suoi padroni lo lasciano nel balcone dopo una lite

Butta fuori di casa il compagno, poi se ne va via pure lei lasciando il cane nel balcone. L'animale adesso è in fin di vita

Caltanissetta è stato scenario di un brutto episodio di maltrattamento nei confronti di un animale, un Pincher di pochi anni. Sarà accertato se si tratta di una dimenticanza o di altro, di certo il povero cagnolino ha fatto le spese di una lite tra coniugi, che andando via di casa, un appartamento in via Redentore, non si sono curati del fatto che il pincher fosse chiuso nel balcone. La donna avrebbe mandato via di casa il compagno, poi sarebbe andata via anche lei, abbandonando l'animale al suo triste destino.

Il caldo, asfissiante, di questi ultimi giorni e la mancanza d'acqua e di cibo, hanno fatto il resto. Un vicino di casa si è accorto di quel povero cagnolino stremato dalle temperature altissime, dalla fame e dalla disidratazione e ha chiamato i pompieri. Sul posto si è recata anche la Polizia che, insieme ai Vigili del fuoco, ha liberato dalla prigionia l'animale ormai in condizioni disperate. 

Il povero cane è stato affidato alle cure di una clinica veterinaria di Caltanissetta, ma si teme per la sua vita, visto le sue condizioni di salute sono seriamente compromesse.