Bagheria, suo il titolo di «città che legge»

La prestigiosa qualifica porterà nel comune diversi fondi per dare ancor più impulso alla cultura bagherese.

Bagheria alla conquista di un titolo prestigioso che darà ancor più vigore alla cultura del comune in provincia di Palermo. Una qualifica arrivata grazie alle continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Le tante iniziative promosse dal Comune di Bagheria, infatti, non sono sfuggite all'occhio attento del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo che, per il biennio 2020/2021, sosterrà con fondi la cultura bagherese. Ma come si accede a questi soldi destinati al sapere? I requisiti necessari per ottenere il titolo di "città che legge", che permette di accedere a molti fondi statali legati alla promozione culturale, sono la presenza sul territorio di biblioteche, librerie, festival e rassegne attinenti alla lettura, oltre che l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura in sinergia tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni e amministrazioni comunali.

LA GIOIA DEL SINDACO E DELL'ASSESSORE VELLA

Un passo importante per Bagheria che premia tutti gli sforzi per rendere il comune più acculturato possibile. Il premio di "città che legge" ha soddisfatto Filippo Maria Tripoli, sindaco della comunità bagherese:

"La candidatura della nostra Città, fortemente voluta e sostenuta dall’Amministrazione Comunale è il risultato di un grande impegno profuso sin dal nostro primo insediamento per promuovere la lettura e la cultura: numerosi gli incontri per la promozione della lettura, con particolare attenzione anche ai più piccoli con la rassegna organizzata on line per l’emergenza sanitaria da Covid-19. Ringrazio tutti gli autori e le associazioni e professionisti che hanno collaborato e che hanno un ruolo importante in questo riconoscimento di livello nazionale".

Felicità comprensibile anche per l'assessore Daniele Nicola Vella:

"Non ci fermeremo qui e stiamo già pensando ad altre presentazioni. Bagheria merita ancora molto di più sul piano culturale, lo sviluppo culturale e intellettuale ma anche sociale di una comunità passa attraverso la lettura. Attraverso gli incontri di lettura valorizziamo anche i nostri luoghi simbolo, dalle ville, alla biblioteca comunale ma anche le librerie".

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY