A Romagnolo e allo Sperone «Orienta-menti»: un percorso innovativo per le famiglie

Dal 10 ottobre 2020 prende il via Orienta-menti, un percorso innovativo gratuito rivolto alle famiglie di Palermo con bambini tra 0 e 6 anni

L’educazione di qualità e lascuola come centro della comunità sono l’antidoto per la povertà educativa, contro la solitudine delle periferie. È quanto emerge dal progetto nazionale FA.C.E – Farsi Comunità educanti, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo di contrasto alla povertà educativa, giunto al secondo anno di età

Il 10 ottobre 2020 partirà anche la seconda azione pilota di Fa.C.E. Orientamenti Orienta-menti è pensato come un luogo dove i genitori possono incontrarsi, confrontarsi, imparare insieme o imparare da altri che condividono l'esperienza stessa di essere genitori, con il supporto di esperti professionisti dell'ambito socio-sanitario ed educativo. Gli incontri prevedono lo svolgimento in parallelo di atelier sui linguaggi espressivi dedicati ai bambini della fascia 0-6 anni. Si svolgono il sabato mattina, due volte al mese, presso: l'Istituto Comprensivo Sperone Pertini e la sede dell'Associazione Cuore che Vede.

Gli incontri previsti, sia a scuola che presso la sede delle associazioni, propongono dei momenti di formazione per gruppi di genitori, guidati da un’equipe esperta per le tematiche trattate e nella conduzione di gruppi di supporto alla genitorialità. Le tematiche trattate saranno dubbi e curiosità portate dalle famiglie stesse agli incontri. La finalità principale è quella di sostenere la genitorialità attraverso la promozione di luoghi e spazi di incontro tra genitori, per creare un tessuto di relazioni capaci di sostenere e supportare le famiglie nel quotidiano.

Il percorso sarà offerto ad un totale di 40 famiglie individuate tra: le famiglie che hanno già partecipato all’azione 1 “Ben-essere di comunità” e nuove famiglie del territorio.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY