Coronavirus: 33 migranti positivi in quarantena all’hotel San Paolo

Tra i 33 migranti in isolamento nell’albergo figurano anche il marito e il figlio della 22enne somala incinta risultata positiva e ricoverata in ospedale a Palermo

Sono 33 i migranti positivi che da ieri si trovano nell’albergo San Paolo Palace di via Messina Marine, a Palermo, dove trascorreranno il periodo di quarantena obbligatoria dopo essere stati trovati positivi al virus covid19 ai controlli post sbarco nonostante asintomatici.

Tra i 33 migranti in isolamento nell’albergo figurano anche il marito e il figlio della 22enne somala incinta risultata positiva e ricoverata all'ospedale Civico di Palermo.

Ieri in 5 sono stati trasferiti da Lampedusa a Palermo, e sono atterrati all’aeroporto Falcone e Borsellino, grazie a due operazioni dell’Aeronautica Militare. Altri 28, partiti da Porto Empedocle, sono giunti nel capoluogo siciliano con le ambulanze speciali predisposte con filtri e particolari protezioni.

Intanto anche i numeri del contagio da Coronavirus aumentano, anche se la maggior parte dei casi riguarda sempre migranti sbarcati nell’isola. Ciò non cambia il fatto che il virus circoli in Sicilia visto che ci sono quotidianamente contagiati locali.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY