“Ma che ca**o dici?!”: e abbandona la trasmissione | Urla e rabbia incontrollabile in diretta Rete 4 – VIDEO

Vittorio Feltri - Ansa - Palermolive

Vittorio Feltri - Ansa - Palermolive

Una lite del genere non si era mai vista in tv: chissà se vedremo più questo personaggio come ospite o se sarà definitivamente cacciato

Le elezioni europee sono concluse e i verdetti sono stati annunciati. Nel corso di una vivace discussione televisiva andata in onda martedì 11 giugno su Rete 4, durante il programma “Prima di domani” condotto da Bianca Berlinguer, Vittorio Feltri ha polemizzato sull’elezione di Ilaria Salis al Parlamento europeo.

Il fondatore di Libero Quotidiano ha espresso apertamente la sua indignazione nei confronti dell’attivista, recentemente eletta. Durante il dibattito, Feltri ha dichiarato: “Sono turbato e anche scosso per il fatto che sia stata eletta Ilaria Salis, che a me non sembra degna”.

Le sue parole hanno scatenato Nicola Fratoianni, presente in studio. Il leader di Alleanza Verdi e Sinistra ha difeso la scelta di candidare Salis, accusata di aver partecipato al pestaggio di estremisti di destra ungheresi.

Fratoianni ha quindi dibattuto che l’elezione del generale Roberto Vannacci, dovrebbe essere considerata molto più allarmante.

Il pensiero di Feltri sui risultati elettorali

Feltri, nel corso del suo intervento, ha espresso anche la sua opinione generale sui risultati elettorali dell’8 e 9 giugno, in cui Fratelli d’Italia ha trionfato, seguiti dal Partito Democratico e dal Movimento 5 Stelle, quest’ultimo crollato al 10%.

Secondo il giornalista, la vittoria di Giorgia Meloni era “quasi scontata”, mentre è rimasto sorpreso dal fatto che Elly Schlein sia riuscita a ottenere consensi significativi, “rubandoli sicuramente ai 5 Stelle”.

Feltri sbotta e poi se ne va

Proprio nella puntata si è sempre più acceso il confronto tra Feltri e Fratoianni. Feltri, collegato da casa, ha difeso senza peli sulla lingua il generale Roberto Vannacci: “È un signore che dice delle cose che vengono pensate da almeno l’80% della popolazione e come si è visto c’è stata una conferma avendo preso 500 mila voti”, ha detto il giornalista.

A far scattare il direttore de Il Giornale, è stata poi un’affermazione di Bianca Berlinguer, la quale ha elencato alcuni nomi di neo eurodeputati che hanno raggiunto le stesse cifre di voti. Feltri è sbottato: “Ma che ca**o dici?!”. La discussione è andata avanti fino a quando il giornalista, irritato anche da Rita Dalla Chiesaha deciso di abbandonare la trasmissione.