Forestale, carenza d'organico in Sicilia: pronto un concorso per nuove assunzioni

Il governo Musumeci pronto ad incrementare le forze del corpo forestale.

La Forestale in Sicilia avrebbe carenze importanti d'organico. Per ovviare a questa penuria di lavoratori all'interno del Corpo specializzato nel controllo delle macchie verdi nazionali, in questo caso siciliane, il governo di Nello Musumeci, numero uno della Regione Siciliana, sarebbe pronto a correre ai ripari con un disegno di legge di Totò Cordaro, assessore al Territorio, che propone un concorso pubblico, per esami, per nuove assunzioni, in particolare nel comparto non dirigenziale.

IL CONCORSO

Il concorso dovrebbe elargire più di 50 posti lavorativi all'interno della Forestale. Secondo quanto riporta Il Giornale di Sicilia, l'assessore vorrebbe coprire tutti gli 850 posti complessivi, ritenuti necessari per un controllo corretto, dell'organico: il bando dovrà trovare persone che occuperanno la metà di queste posizioni lavorative. Si procederà "step by step": verranno banditi i concorsi in base ai fondi disponibili, il frutto dei pensionamenti che matureranno fino a fine dicembre e degli stanziamenti aggiuntivi che il governo destinerà per incentivare le nuove assunzioni in Sicilia.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY